gio 18 luglio 2019
gio 25 luglio 2019

Rimini da Vivere

Scopri l'entroterra romagnolo

L'ENTROTERRA ROMAGNOLO

Rimini

Chi pensa che Rimini sia solo mare, sole e discoteche si sbaglia di grosso. Rimini è molto di più. Basta fare una passeggiata attraverso le vie del centro storico per trovare bellissimi monumenti di epoca medievale e romana, come ad esempio: l’Arco di Augusto, il Ponte di Tiberio, il Tempio Malatestiano, la Rocca di Sigismondo che sono solo alcune fra le bellezze più importanti del territorio. A fare da contorno, antiche chiese disseminate su tutto il territorio vi stupiranno con fantastiche tele antiche custodite gelosamente al loro interno. Per gli appassionati di reperti storici una visita alla Domus del Chirurgo è d’obbligo, uno  straordinario corredo chirurgo-farmaceutico riportato alla luce dopo duemila anni.

Repubblica di San Marino

Anni di storia, antichi monumenti e una cultura indipendente. Parliamo proprio di San Marino, il più piccolo stato sovrano al mondo è  da sempre meta ambita da parte dei turisti.  Il bellissimo e particolare centro storico ospita musei, ristoranti e negozi di ogni tipo che vendono abiti, accessori e molto altro a prezzi molto vantaggiosi. Ma sono gli straordinari castelli, ben nove presenti sul territorio, che attirano maggiormente l’attenzione. A fare da cornice uno splendido panorama.

Gradara

Questo piccolo borgo è conosciuto ai più grazie a una delle opere italiane più importanti: La Divina Commedia di Dante Alighieri. È proprio qui, fra le mura del castello che si consuma l’epilogo dell’infelice storia d’amore di Paolo e Francesca decantata nel canto V dell’Inferno.

San Leo

Piccola cittadina situata su un enorme masso roccioso accessibile solo per un’unica stretta via. Questo borgo ebbe l’onore di ospitare due importanti figure, Dante e San Francesco d’Assisi, ma oggi è conosciuto maggiormente per la vita di uno strano personaggio misterioso e la cui storia continua ad affascinare tutt’ora: Il Conte “alchimista” Cagliostro, imprigionato nel Forte e lì morto nel 1795. Per conoscere la sua storia oltre ad una visita al Forte, vi consigliamo di visitare la Pieve ed il Duomo.

Santarcangelo di Romagna

Questa antica città custodisce uno dei misteri della Romagna: le oltre 100 bellissime grotte tufacee, di cui è ancora incerta la loro origine e destinazione. Un vero e proprio reticolo di ambienti, nicchie e grotte assolutamente da visitare. Altri monumenti da visitare che vi consigliamo sono; la Rocca Malatestiana, il Museo Etnografico Usi e Costumi della Gente di Romagna, la Torre dell’Orologio e la Chiesa Colleggiata.

Montebello

La storia di Montebello si intreccia inevitabilmente con la storia di Azzurrina. La leggenda, tramandata ormai da secoli, narra di una bambina albina scomparsa prematuramente all’interno del castello e mai più ritrovata. Da allora, il fantasma della bambina intrappolato nel castello torna a farsi sentire nel solstizio d’estate di ogni lustro a cui fanno seguito suggestivi fenomeni paranormali che attirano ogni anno ricercatori e appassionati.

Montefiore

Si tratta di uno dei borghi medievali più importanti del territorio che custodisce una splendida Rocca ancora ben conservata, la cui figura domina su tutto il territorio circostante. Il borgo è immerso nel verde e le antiche opere d’arte e  i bellissimi monumenti vi faranno davvero tornare indietro nel tempo.

 

Contattaci ora!

Tutte le offerte